Casa del Teatro delle Ombre
Khao Luang National Park
Delfini Rosa
Wat Phra Mahathat Woramahawihan

E’ la seconda provincia più grande del sud della Thailandia, si trova 780 chilometri a sud di Bangkok. Il nome del distretto deriva dal suo appellativo sanscrito Nagara Sri Dhammaraja, "Città del Dharma del Sacro Re", che nella pronuncia thailandese diventa Nakhon Si Thammarat. Si trova lungo il Golfo di Thailandia nel lussureggiante interno dell'Istmo di Kra. Il territorio è in gran parte rugoso con foreste collinari e contiene la più alta cima del sud della Thailandia, il Khao Luang (1.835 mt. slm.), ora protetto nel Parco Nazionale Khao Luang. Nakhon Si Thammarat vanta la presenza di molte, belle e poco note spiagge oltre a due parchi nazionali con jungla ricca di verde, lussureggiante vegetazione, fauna esotica e cascate. E’ una delle città più antiche in Thailandia. Ex capitale del Regno indipendente di Ligor, la città ha svolto un ruolo importante nella storia del Paese, sia in senso religioso che politico. E’ stata un importante centro buddhista ed una grande città-stato forse già a partire dal periodo Srivijaya o comunque precedente il III secolo d.C.       Sempre aperta agli scambi commerciali non solo con le popolazioni asiatiche ma anche e soprattutto con gli inglesi, olandesi e portoghesi.

Attrattive

Il Wat Phra Mahathat Woramahawihan è il tempio più importante di Nakhon Si Thammarat e uno dei più importanti siti storici della Thailandia.                                                                                                                                              

La Casa del Teatro delle Ombre di Suchat Sapsin è al n°10 della Si Thammasok Road, Soi 3. Il signor Suchat Sapsin ha ricevuto il Thailand Tourism Awards nel 1996 per il miglior sito culturale e storico del Paese. La casa ospita un museo del teatro delle ombre ed un teatro che mette in scena spettacoli completi.           Parco Nazionale di Khao Luang. Si estende su una superficie di 570 chilometri quadrati con una grande varietà di fauna selvatica e di habitat tra cui montagne, foreste, fiumi e cascate (le Namtok Karom sono le più spettacolari con ben 19 livelli). La zona rappresenta un’importante fonte di approvvigionamento idrico per i villaggi circostanti e le fattorie. Il Parco, istituito nel 1974, è un vero e proprio tetto verde nel sud della Thailandia e per la sua qualità si è aggiudicato diversi riconoscimenti nel corso degli anni come luogo naturale di straordinaria bellezza.

Se amate le ceramiche, Bang Pu, a 17 chilometri dalla città, è il luogo che fa per voi. Qui vengono prodotte ceramiche di ottima qualità. La storia del luogo è particolare: tutto è iniziato dal fatto che nella zona vi era una produzione di buona fattura di mattoni per costruzione e vasi da fiori. Gli abitanti del villaggio di Ban Lan Mok migliorarono sensibilmente la qualità e la varietà dei manufatti fino ad aprire dei veri negozi per commercializzare le loro opere.

Grotte:

Hong Cave - Località: Tha Sala District                                                                                                                                  

È sicuramente un luogo molto suggestivo. L'accesso alla grotta innanzitutto; lo si deve fare navigando brevemente il fiume che l'attraversa a bordo di piccole zattere di bambù. La grotta si trova poco prima di una bella cascata: Krung Ching.                                                                                                                                          

Talot Cave - Località: Thung  District                                                                                                                              

Talot Cave è una piccola grotta situata all’interno della Chai Chumphon Mountain. La grotta può essere percorsa da una uscita all'altra, da qui, il nome di Talot o Lot (che significa “tagliare attraverso”).

Le spiagge

Le pittoresche spiagge di Nakhon Si Thammarat attendono solo di essere scoperte. Sono arenili non particolarmente sviluppati che talvolta si estendono a perdita d'occhio; molti di essi sono incontaminati, mantengono la loro unicità ed offrono spesso totale privacy ai visitatori. Un'esperienza indimenticabile potrebbe essere quella di approfittare della possibilità di campeggiare sulle spiagge. La città costiera di Khanom, 80 km a nord di Nakhon Si Thammarat, è un buon posto per iniziare l’esplorazione della zona. La città è piccola, pulita e ben curata, con una buona offerta di servizi turistici di base. Nai Phlao Beach è una bella spiaggia situata nel punto più meridionale di Khanom Bay. Circondato da piantagioni di cocco, questo lido è popolare per l’acqua trasparente e la sabbia bianchissima: molto frequentata dai locali durante i week-end. Thung Yai Beach e Thong Yang Beach sono le migliori spiagge che Khanom ha da offrire. Thung Yi Beach è a soli 3 km a sud della spiaggia di Nai Phlao. Thong Yang Beach vi si trova proprio accanto, ma da Khanom, è raggiungibile solo in barca. La spiaggia Hat Sichon è il centro della pace e della bellezza di Nakhon Si Thammarat. Il luogo è ideale per rilassarsi e nuotare. Pochi i turisti occidentali, ciò che più colpisce è la tranquillità.

Miglior periodo per andare: da Febbraio a Settembre.

Come arrivare

In treno: treni rapidi ed espressi partono regolarmente dalla stazione Hua Lumphong di Bangkok per Nakhon Si Thammarat. Per ulteriori informazioni, tel. +66 22237010 oppure visitare il sito www.railway.co.th                

In auto: Nakhon Si Thammarat si trova 780 chilometri a sud di Bangkok. Dalla Capitale, prendere l'highway n. 4 in direzione Hua Hin e poi la highway n. 41 fino ad arrivare a Phin Phun Amphoe (provincia di Surat Thani), infine, percorrere l'highway n. 401 lungo la costa fino a Nakhon Si Thammarat..                                                    

In autobus: autobus di linea e con aria condizionata partono tutti i giorni e a diverse ore per Nakhon Si Thammarat dal capolinea Southern Terminal di Bangkok. Il viaggio dura circa 12 ore.                                                                    

In aereo:Thai Airways, AirAsia e Nok Air offrono voli regolari giornalieri tra Bangkok a Nakhon Si Thammarat e viceversa, un viaggio dura circa un’ora.

Muoversi a Nakhon Si Thammarat e viaggiare all'interno della provincia è facile, sia con autobus che con taxi locali, e mini-bus. I mezzi di trasporto che la collegano alle province vicine comprendono van, taxi, autobus e treni.