Koh Phangan
Koh Pangan
Full Moon Party

L'isola di Koh Phangan è un paradiso tropicale che vanta alcune tra le più belle spiagge di tutta la Thailandia. Le foreste incontaminate, le sue montagne, le barriere coralline, gli arenili di sabbia bianca e fine, le verdissime palme da cocco e la sua natura perlopiù intatta attraggono sempre più visitatori, diventando un’ottima alternativa alla vicina isola di Koh Samui. Phangan offre ai turisti tante cose da fare e da vedere. Si possono effettuare escursioni, visitare cascate, fare trekking nella foresta, rilassarsi nelle spiagge semi deserte, andare a pescare. L’isola ha uno stile unico e differente rispetto ai principali luoghi turistici di mare della Thailandia. Anche se non mancano hotel e resorts di grande tradizione e standard la maggior parte degli alloggi presenti sull'isola sono piccoli o di media grandezza. Qui, soprattutto i più giovani, amano alloggiare in classici bungalow sulla spiaggia (che possono essere in legno o in cemento) oppure per chi si ferma per periodi più lunghi, è possibile affittare case dotate di ogni servizio a prezzi  accessibili. Le spiagge sono in media molto tranquille, poco affollate e dotate di ottimi servizi. La località è nota soprattutto per quello che avviene una volta al mese: la festa della luna piena, ovvero il Full Moon Party. Di feste della luna piena ve ne sono molte in tutta la Thailandia ma quella di cui parliamo è assolutamente la più famosa...questa avviene sulla spiaggia di Haad Rin. Oltre ad essere un luogo frequentato da molti giovani che amano vivere la notte, Koh Phangan è anche un posto conosciuto per i suoi luoghi dediti alla meditazione e allo yoga, sull' isola esistono diverse scuole dove si frequentano corsi tenuti da insegnanti altamente qualificati. Le spiagge da scegliere sono tante, parecchie valgono almeno una gita. Se si vuole organizzare un party, ascoltare musica, tirar tardi e vedere gente non c’è forse di meglio nel raggio di centinaia di chilometri. Sunrise Beach si trova all’estremità meridionale di Koh Phangan. E’ senza alcun dubbio la spiaggia più movimentata di tutta l’isola. Quando si tengono i Full Moon Party è anche il posto più scatenato e folle del Sud-est asiatico. Ma è più a nord, quasi sull’estrema punta nord-occidentale dell’isola, nella lunga insenatura di Haad Salad che la costa occidentale dà il meglio di sé. Bottle Beach è probabilmente fra le baie più scenografiche di tutta la Thailandia. Si trova nel punto più a nord dell’isola ed è difficile trovarla affollata. Se si è in cerca, invece, di una striscia di sabbia senza nessuno il posto giusto è la divina costa orientale, qui si trovano alcune spiagge dove è possibile arrivare unicamente in barca, con la giungla che arriva fino al mare. La costa orientale di Phangan è davvero magnifica. La giungla arriva fino al mare, le baie sono incantevoli, molte accessibili solo in barca. Di tutte le isole thailandesi affacciate sul Mar Cinese Meridionale questo è forse il tratto di costa più bello anche perché le atmosfere della Thailandia di una volta sono ancora vive. Thong Nai Pan Bay è la più grande delle baie di Koh Phangan. Tra tutte le baie dell’isola è quella che forse assicura il miglior mix tra bella spiaggia, varietà di alberghi e ristoranti e possibilità di fare belle escursioni. Thaan Sadet Beach è lunga solamente una settantina di metri ed è una delle più belle tra le calette della costa orientale, qui la giungla circonda tutta la baia ed arriva fino al mare.

Miglior periodo per andare:  Da Febbraio a Settembre.

Come raggiungere l’isola:

In treno : le ferrovie dello stato thailandesi offrono un servizio di collegamento da Bangkok a Surat Thani. Il treno rimane uno dei più affascinanti mezzi di trasporto per raggiungere Koh Phangan. Viene offerto un servizio di cuccetta di prima e seconda classe ed i treni dispongono del vagone ristorante dove poter mangiare e bere qualcosa. Dalla stazione ferroviaria di Bangkok partono ogni giorno circa 4 o 5 treni, principalmente nelle ore serali, dalle 17.00 alle 20.00 ed arrivano alla stazione di Suratthani alla mattina presto. Subito fuori dalla stazione ci sono gli autobus che portano al traghetto ed è possibile acquistare direttamente lì il biglietto della barca per Koh Phangan.

In bus: da Bangkok partono regolarmente bus che arrivano direttamente al molo Nadan nella provincia di Surat Thani. Partono dal Southern Bus Terminal della Capitale ed anche dalla zona di Khao San Road. A Bangkok in qualsiasi agenzia turistica è possibile acquistare il biglietto autobus + barca per Koh Phangan (chiamato col nome di joint ticket). Gli autobus partono da Bangkok verso le 19:00 per arrivare a Suratthani alla mattina presto in tempo per prendere il primo traghetto per l'isola.

In aereo: non c'è l’aeroporto a Koh Phangan. Il più vicino è a Koh Samui servito da oltre 10 voli giornalieri della Bangkok Airways. Alternativa è volare su Surat Thani e poi raggiungere l’isola in barca o ferry.

Traghetti: Da Koh Samui ci sono circa 10 trasferimenti giornalieri per Koh Phangan. Le barche partono dalle 7:30 alle 16:30 Il viaggio dura da 30 minuti a un'ora, a seconda delle condizioni atmosferiche. Le barche partono dai moli Na Thon Pier e Mae Nam a Koh Samui e arrivano ai moli di Thong Sala e Haad Rin a Koh Phangan. Dal molo di Surat Thani sono disponibili 6 corse al giorno per Koh Phangan. Le barche partono dalle 7:00 alle 22:00 e arrivano al molo Tha Sala. Da Koh Tao ci sono circa 6 partenze giornaliere per il molo Thong Sala Pier. Partenze dalle 8:30 all'01:00.