Koh Lipe
Koh Lipe

Lipe è una piccola isola situata nella provincia di Satun, nell’estremo sud della Thailandia e vicino al confine con la Malesia. Si trova a circa 67 km dalla costa occidentale della Thailandia e a soli 35 km da Langkawi in Malesia. Koh Lipe è una delle 51 isole dell’arcipelago del Parco Nazionale Marino di Tarutao ed è una delle più remote della Thailandia, vicina al confine meridionale del paese.  Vi si accede principalmente dal porto thailandese di Pak Bara, ma ci sono collegamenti con le isole a nord, tra cui Koh Lanta, Phi Phi e Phuket, e a sud con Langkawi.

Lontana dalla terraferma, le sue acque turchesi trasparenti bagnano spiagge di sabbia finissima. L’area è famosa per i suoi fondali, vero paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni, e le spiagge, angoli di bellezza naturale tra i più stupefacenti del paese.

A Koh Lipe le temperature si mantengono costanti tutto l’anno, con minime di 23-24°C e massime sui 31-34°C. Le stagioni sono principalmente due:
– l’alta stagione, da novembre ad aprile, con clima caldo e soleggiato. Tutti gli alberghi, le attività commerciali e i trasferimenti via mare sono pienamente operativi. Nel periodo di punta, da metà dicembre a fine febbraio, è consigliabile prenotare hotel e trasferimenti con largo anticipo.
– la bassa stagione, da maggio a ottobre, con un aumento considerevole dei temporali e giorni di pioggia. Tutti i trasferimenti via mare sono sospesi tranne due ferry da/per Park Bara. Alcuni hotel e molte delle attività commerciali chiudono. É un buon periodo per chi cerca tranquillità e ottime offerte.

Koh Lipe può essere comunque raggiunta in barca in qualsiasi momento dell’anno da Pak Bara, nella provincia di Satun. In alta stagione, sono operativi ferry e motoscafi veloci da/per Langkawi, Koh Lanta, Koh Phi Phi, Phuket e le altre piccole isole nel Mare delle Andamane.

Per chi parte dalla Capitale è possibile andare in aereo o in treno/autobus. Il modo più semplice è acquistare un pacchetto che comprende: volo da Bangkok a Hat Yai, navetta per il molo di Pak Bara e ferry/motoscafo per Koh Lipe. Ci si può rivolgere ad AirAsia e Nok Air, il viaggio dura circa 5 ore con entrambe le compagnie. Assicuratevi di arrivare in tempo per l’ultimo ferry che parte da Pak Bara alle 15:30.

Se non volete prendere l’aereo, potete andare a Hat Yai o Trang in treno o in autobus. In molti casi è più economico, ma i tempi di percorrenza sono davvero lunghi (tra le 12 e le 15 ore).

Per chi parte invece da Langkawi, in alta stagione da fine ottobre a maggio, ci sono due collegamenti da Kuah Jetty e da Telaga Harbour Marine che è poi il molo più vicino a Lipe.

Traghetti per Koh Lipe in bassa stagione (da maggio a ottobre). L’unico modo per raggiungere Koh Lipe durante la stagione dei monsoni è attraverso un ferry che parte ogni giorno alle 11:30 dal molo di Pak Bara e arriva a Koh Lipe verso le 13:00.

Traghetti per Koh Lipe in alta stagione (da novembre ad aprile). In questa stagione, sono operativi molti servizi per Koh Lipe. Oltre a quello di Pak Bara, che offre ulteriori traghetti giornalieri, ci sono altri collegamenti da Koh Lanta, Koh Phi Phi, Phuket o Langkawi e persino dalle altre isole più piccole come Koh Muk.

Le spiagge

Le spiagge sono da cartolina. L’acqua è turchese brillante, anche nei giorni più nuvolosi. È trasparente e in diversi punti è possibile fare snorkeling appena al largo. Le soffici sabbie bianche e la lussureggiante foresta dell’isola completano uno scenario perfetto. Ci sono 3 spiagge principali: Sunrise Beach, Pattaya Beach e Sunset Beach. A queste si aggiungono una manciata di spiagge più piccole. L’acqua calma e limpida rende l’area di Koh Lipe ideale per lo snorkeling. Ci sono ottimi punti appena al largo delle spiagge. A Sunrise Beach, i punti migliori sono attorno alle due piccole isole, Koh Kra  e Koh Usen. Il fondale è poco profondo fino alle due isolette, dove si inabissa rapidamente. In questo punto potrete vedere una grande varietà di vita marina..

A Sunset Beach, i punti più belli sono sul lato sinistro dove la spiaggia si trasforma in una ripida scogliera.

A Pattaya Beach, i punti migliori si trovano alle sue estremità, dove il fondale è più roccioso. Se proseguite lungo la costa, sul lato occidentale, arriverete a una piccola spiaggia chiamata Sanom Beach. Anche questo è un buon posto per fare snorkeling.

Immersioni

Koh Lipe è circondata da molte isole e centinaia di scogliere tutte facilmente raggiungibili. Il parco nazionale di Tarutao è uno dei più antichi parchi marini dell’Asia, pertanto le formazioni coralline e i fondali sono in ottime condizioni. Siti come Stonehenge e Koh Taru vi stupiranno con i loro giardini di coralli e una vasta gamma di vita marina. Il parco marino di Koh Lipe ha davvero qualcosa da offrire a ogni tipo di sub. Siti come Honeycomb Reef e Talang Bay sono luoghi perfetti per i principianti mentre alcuni dei pinnacoli più profondi, tra cui Stonehenge e 8 Mile Rock, sono un’esperienza emozionante e memorabile per i subacquei certificati.

Durante le immersioni nel Parco Nazionale di Tarutao, ci sono anche alte probabilità di vedere balene, delfini e squali. A Koh Lipe troverete parecchi centri di immersione.

Walking Street è il luogo principale dove andare la sera. In questa via stretta, chiusa al traffico motorizzato, ci sono bar, ristoranti, negozi, massaggi, agenzie di viaggio, street food e molto altro ancora. In alta stagione è molto affollata, ma l’atmosfera è comunque sempre piacevole. É il posto migliore per prenotare escursioni in barca, immersioni e trasferimenti.

A Koh Lipe non si fanno grandi feste sulla spiaggia. La vita notturna è molto tranquilla. Solo una manciata di bar rimangono aperti fino all’una di notte.

Ospedali – Lipe ha due ambulatori medici internazionali, che si trovano lungo Walking Street: il Southern Andaman Medical Center affiliato al Bangkok Hospital e la Siam International Clinic. Entrambi forniscono assistenza qualificata e motoscafi navette per le emergenze.