Buri Ram, Phimai
Buri Ram-Prasat Hin

Buriram, che letteralmente significa "città della pace", si trova nella parte bassa della regione del nord-est, a circa 400 km da Bangkok. Quest’area della Thailandia, nota come I-saan, è una macro-regione composta da 19 province. È situata nel vasto altopiano di Khorat, delimitato a nord ed a est dal fiume Mekong, dalla catena dei monti Phetchabun ad ovest, mentre a sud confina con la Cambogia, dalla quale è separato dai monti Dângrêk. Solo nelle regioni meridionali di queste provincie si è in grado di sentir parlare la lingua Khmer in Thailandia: la gente è cordiale, il cibo ottimo e lo scenario assolutamente pittoresco. Buriram è da menzionare per essere l'unica città in Thailandia ove la squadra di calcio locale è più popolare del Manchester United e del Liverpool ed anche per la presenza del Circuito Internazionale di Buriram (conosciuto anche, per ragioni di sponsorizzazione, come Chang International Circuit), che ospiterà due gare del campionato del mondo Moto GP nei prossimi 2 anni. E’ un circuito per competizioni motociclistiche e automobilistiche ultimato nel 2014. Ma la città e la provincia di Buri Ram sono soprattutto ottimi luoghi per sperimentare l’autentica, vita rurale thailandese e sono l'ideale per una full immersion nella cultura dell’I-saan. Tuttavia, nonostante la città conceda attività piuttosto limitate per i visitatori, la campagna provinciale è invece custode di importantissime rovine antiche, molte delle quali sono rimaste sepolte per secoli dalla jungla e dalla foresta. Importanti reperti archeologici, tra cui tracce di coltivazione del riso, testimoniano la presenza di insediamenti nella regione già durante l'età del bronzo. Verso la fine del primo millennio d.C., la zona cadde sotto l'influenza della cultura Dvaravati (dal VI all’XI secolo d.C.), a cui fece seguito la dominazione dell'Impero Khmer, di cui queste zone erano importanti avamposti. Notevoli sono le testimonianze di tale periodo, conservate principalmente nei siti archeologici di Phimai e Phanom Rung. La più importante testimonianza storica rinvenuta comprende più di 60 santuari in arenaria sparsi per la zona ma, per il visitatore, la regione è famosa per le sue antiche rovine, soprattutto Phanom Rung. Se volete vivere la sensazione della visita ad un luogo fuori dal tempo consigliamo di recarvi a Muang Tam, un tempio antichissimo dedicato a Shiva.

Miglior periodo per andare: Da Novembre ad Aprile

Come arrivare

Auto: da Bangkok, percorrere l’autostrada n° 1 per Saraburi. Da li prendere l’autostrada 2 per Nakhon Ratchasima e poi procedere in direzione Buriram via autostrada 226. Distanza totale 384km.                      

Bus: collegamenti giornalieri da Bangkok in partenza dal Bus Terminal Mo Chit                                                                                                                                                                                                               

Treno: treni giornalieri per Buriram partono dalla stazione HuaLam Phong di Bangkok