Aeroporto

Negli ultimi anni, la Thailandia ha compiuto progressi significativi nel migliorare l'accesso per i viaggiatori disabili. Ciò è particolarmente vero a Bangkok con strutture migliorate all'aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok e alle stazioni della metropolitana BTS Skytrain e MRT. Sebbene ci siano stati cambiamenti positivi per i viaggiatori disabili, c'è sempre spazio per miglioramenti.

Nutty's Adventures (https://www.nutty-adventures.com/) è un tour operator thailandese specializzato in turismo basato sulla comunità ed esperienze locali. Prende il nome dal co-fondatore della società, Nithi 'Nutty' Subhongsang, e gestisce anche Accessible Thailand Tours  (https://www.accessible-thailandtours.com/che si dedica all’assistenza pratica dei visitatori disabili in Thailandia. Questo operatore offre vacanze su misura per i viaggiatori con disabilità. Contribuendo a rendere meno scoraggiante una visita in Thailandia, il pluripremiato tour operator fornisce assistenza e guide appositamente formate per una vacanza senza intoppi.

Nel 2020, Khun Nithi e il suo team hanno vinto la categoria "Green Steps" al Tourism Authority of Thailand Responsible Thailand Awards per il loro lavoro nella promozione del turismo accessibile in Thailandia. Motivo per cui gli abbiamo chiesto consigli su come visitare il paese:

Qual è il tuo consiglio numero uno per i viaggiatori disabili che visitano la Thailandia per la prima volta?

Non lasciarsi scoraggiare dalla lunga distanza e dalle incognite dovute alla permanenza in un luogo esotico. I thailandesi sono estremamente amichevoli e ospitali e presto ci si sente come a casa.

Se un viaggiatore disabile visita per la prima volta la Thailandia per una vacanza di due settimane, cosa consiglieresti di visitare?

Con un'adeguata pianificazione, l'intero paese può essere accessibile ai visitatori disabili, non diversamente da chiunque altro. Esempi di itinerari potrebbero includere visite a Bangkok, Ayutthaya e Kanchanaburi nella Thailandia centrale. Oppure combinare un viaggio a Chiang Mai e il nord della Thailandia con una visita nel sud del paese e di destinazioni come Phatthalung, Nakhon si Thammarat, Krabi o Khao Lak.

Rispetto ad altri paesi del sud-est asiatico, come si pone la Thailandia in termini di strutture e facilità di accesso per i viaggiatori disabili?

Meglio di alcuni, a volte peggio di altri. Ma la gentilezza e l'ospitalità dei thailandesi hanno la meglio su tutto.

Cosa ti piacerebbe vedere fare in Thailandia per migliorare l'accesso per i viaggiatori disabili?

Pavimentazioni migliorate nelle città e bagni più accessibili nelle aree rurali.

VOLI

Ogni aeroporto in Thailandia può fornire assistenza ai viaggiatori disabili. Se sei un utente su sedia a rotelle, ipovedente o hai bisogno di assistenza, devi avvisare la compagnia aerea al momento della prenotazione. Il principale aeroporto internazionale, Bangkok Suvarnabhumi (BKK), utilizza ponti aerei per la maggior parte dei voli internazionali, ma non è sempre così per alcuni voli nazionali e negli aeroporti regionali. Bangkok Suvarnabhumi dispone di strutture moderne e ben tenute per viaggiatori disabili tra cui carrelli elettrici, ascensore a tutti i livelli, personale dedicato e buoni servizi igienici.

COLLEGAMENTO FERROVIARIO DALL’AEROPORTO

Se stai viaggiando verso Bangkok dal Suvarnabhumi, l'Airport Rail Link (ARL) consente un buon accesso per i viaggiatori disabili. Ciò include ascensori abbastanza spaziosi da ospitare sedie a rotelle e pulsanti braille. Annunci vocali in thailandese e inglese indicano a quale livello è arrivato l'ascensore. Le biglietterie automatiche ARL e i cancelli di accesso sono accessibili alle persone su sedia a rotelle che sul treno stesso trovano un'area a loro riservata.

TRENI

Il personale delle Ferrovie dello Stato della Thailandia (SRT) è ben addestrato e molto disponibile per tutti i passeggeri. Non tutti i treni dispongono di servizi per disabili ed è consigliabile controllare prima di effettuare la prenotazione. Nuovo materiale rotabile, adatto agli utenti su sedia a rotelle, è stato introdotto su alcune linee dal 2016. Questi treni di nuova concezione viaggiano su alcune rotte a lunga distanza collegando Bangkok con Chiang Mai, Hat Yai, Nong Khai e Ubon Ratchathani.

TAXI, TUK-TUK E SONTGHAEW

I taxi in Thailandia hanno un eccellente rapporto qualità-prezzo. In alternativa, puoi noleggiare un'auto con conducente. Le tariffe sono ragionevoli e il tuo hotel o l'ufficio turistico più vicino al tuo alloggio sono entrambi buoni posti per chiedere consigli. Lontano da Bangkok e dalle principali località turistiche, scoprirai che la principale forma di trasporto pubblico è spesso un songthaew. Questi sono fondamentalmente pick-up convertiti con due file di sedili. In molti casi funzionano come taxi condivisi, ma possono anche essere noleggiati privatamente su base oraria o per viaggio. Le opzioni alternative sono i tuk-tuk che possono anche essere noleggiati come taxi privati ​​per tutto il tempo che desideri. Tranne che per i taxi dotati di tassametro il prezzo della corsa va sempre contrattato.

BANGKOK SKYTRAIN (BTS) AND METRO (MRT)

A Bangkok, lo Skytrain (BTS) e la metropolitana (MRT) sono un modo conveniente per spostarsi in città, anche se nelle ore di punta mattutine e serali possono essere molto affollati. Lo Skytain è pulito e moderno, ma non tutte le stazioni dispongono di ascensori e servizi per i viaggiatori disabili. Controlla il sito web BTS (https://www.bts.co.th/eng/) per i dettagli o chiedi ai centri di informazione turistica situati alle stazioni di Phaya Thai, Saphan Taksin e Siam.

La metropolitana di Bangkok (MRT) ha ottimi servizi per i viaggiatori disabili con ogni stazione dotata di ascensori e accesso per sedie a rotelle. Consultare il sito Web MRT (https://www.transitbangkok.com/mrt.html)  per maggiori dettagli.

BARCHE

Utilizzare la barca fa parte dell'esperienza di vacanza in Thailandia, ma questa opzione può presentare delle difficoltà e non è la scelta migliore per i turisti disabili in viaggio da soli. Noleggiare una barca long-tail privata per esplorare i canali di Bangkok è una scelta molto valida a patto di avere un compagno di viaggio con te. Nelle località balneari e nelle isole, i traghetti pubblici e le barche sono più confortevoli rispetto a Bangkok. Tuttavia i gradini sono a volte utilizzati al posto delle rampe.

ALLOGGI

Gli hotel ed i resort più nuovi offrono buoni servizi per i viaggiatori disabili. Molti degli hotel più economici e delle guest house, invece, non dispongono di ascensori e facilities. La mancanza di servizi viene però compensata con un servizio più personale ed attento. Ovunque tu scelga di soggiornare, fai domande in anticipo via e-mail e rendi noto se hai esigenze specifiche.

ATTRAZIONI TURISTICHE

Visitare attrazioni turistiche in Thailandia può essere stancante quando si tratta di accesso per disabili. Ciò è particolarmente vero al di fuori di Bangkok e delle principali città. Per questo motivo consigliamo di contattare un tour operator locale specializzato. Avrai a disposizione una guida con una conoscenza tale dei siti da consentirti di ottenere il massimo dalla tua visita.

La Thailandia è una destinazione accogliente con alcune delle persone più amichevoli e disponibili al mondo. Il rispetto, un sorriso e l'essere calmi ed educati contano davvero molto qui, quindi non aver mai timore di chiedere assistenza.

Category_news: Turismo