Michelin Guide

Tourism Authority of Thailand (TAT) è lieta di annunciare che Chiang Mai verrà aggiunta alla terza edizione della Guida MICHELIN in Thailandia in distribuzione dalla fine di quest’anno. La Guida MICHELIN Bangkok, Chiang Mai, Phuket e Phang Nga 2020 presenterà le tre scene gastronomiche regionali più vivaci del Paese.

La città del nord della Thailandia prenderà il suo giusto posto nella prossima guida come una delle migliori destinazioni gastronomiche del Regno.

Chiang Mai è una inclusione logica nella Guida, vista la sua vocazione gastronomica fiorente, lo status di grande attrazione turistica e di hub di viaggio verso le destinazioni secondarie del nord. La Chiang Mai di oggi è una incantevole miscela di vecchio e moderno. La diversità del cibo e dell’offerta dei ristoranti è impressionante e varia grazie a realtà di fascia alta, catering per clientela raffinata, e piccoli locali che servono piatti in stile Lanna pieni di sapori e aromi.

Chiang Mai è anche la sede di molti siti del Progetto Reale che, contribuendo a preservare il patrimonio e le tradizioni agricole della regione e fornendo mezzi di sostentamento migliori e più sostenibili per la popolazione locale, sono una fonte di prodotti e ingredienti unici.

Per i milioni di turisti che visitano Chiang Mai ogni anno, la gamma di alloggi a disposizione soddisfa tutti i gusti e tutti i budget: dagli ostelli pittoreschi e le pensioni economiche nascoste in strade secondarie, a proprietà di fascia media e indirizzi a cinque stelle situati in centro, fino a incredibili boutique hotel in un ambiente verdeggiante. Tutti questi fattori contribuiscono a fare di Chiang Mai una destinazione turistica di qualità.

Segsarn Trai-Ukos, Country Director di Michelin Siam e Segretario generale di Michelin East Asia e Australia, ha dichiarato: “Chiang Mai merita di essere evidenziata nella Guida MICHELIN in Thailandia per la sua cucina locale. Questa edizione della Guida MICHELIN funge da vera testimonianza della diversità regionale del cibo thailandese, che varia per via della combinazione climatica, geografica, culturale, storica ed etnica di ciascuna area. Tutto ciò rende la Thailandia una destinazione ideale per il gastronauti”.

Category_news: Intrattenimento, Turismo
Tags: Cibo