1 ° giorno: Satun

Koh Lipe

Le caratteristiche principali di Koh Lipe sono le barriere coralline naturali, la bellezza di una vasta baia aperta e una spiaggia di sabbia finissima. Ao Pattaya è una bellissima baia dalla forma curva con una spiaggia bianca e fine. In 15 minuti a piedi è possibile raggiungere altre spiagge come Hat Chao Le o Chao Le Beach. Durante il periodo festivo, gli abitanti del villaggio costruiscono una barca dal legno di Rakam e celebrano una singolare cerimonia per favorire la pesca. La festa si tiene due volte l'anno a maggio e novembre.

2 ° giorno: Satun

Isole Ardang-Rawee

Le isole Ardang-Rawee si trovano a circa 40 chilometri ad ovest dell'isola di Tarutao. È dove si trova il Parco Nazionale Tarutao. Sull'isola, la sabbia è bianchissima e delicata. I fondali marini semplicemente fantastici.  Intorno all'isola, frequenti sono le scogliere sopra le spiagge. Anticamente i pirati usavano quest'isola come nascondiglio. Adatta anche per il nuoto e lo snorkeling offre sistemazioni molto semplici e buoni punti ristoro. Fra gli spot più belli da visitare troviamo:

1. Pirate Waterfall: una piccola cascata con un bacino che trattiene l'acqua tutto l'anno.

2. Chadoe Cliff è il punto panoramico sull'isola di Ardang.

Per ulteriori informazioni, contattare il National Marine Park, dipartimento dei parchi nazionali Wildlife and Plant Conservation: www.dnp.go.th  o Tarutao National Park al +66 074 793 485.

Come viaggiare ad Ardang - Rawee Island?                                                                                                                      Prendete la barca Ardang - Lipe al molo del porticciolo di Pakbara. La barca si fermerà prima al Tarutao National Park (2 ore di tragitto circa). Qui i visitatori troveranno ad attenderli le long tail boats che li trasporterà a Koh Lipe e Koh Ardang. Possibile noleggiare la barca a Lipe per raggiungere Ardang Island.

Koh Hin-ngam

Koh Hin Ngam è una piccola isola a sud dell'isola di Adang. L'isola è piena di rocce nere lucenti. Nel centro c'è la foresta. Sebbene le altre isole siano famose per la loro spiaggia di sabbia bianca, Koh Hin Ngam è straordinaria in quanto è l’unica isola senza sabbia nella provincia di Satun. Si ritiene che chiunque sottragga rocce dal sito sarà maledetto dallo spirito guardiano dell'isola. Coloro che, invece, saranno capaci di costruire una torre con 12 pezzi di roccia vedranno avverarsi i loro desideri.

3 ° giorno: Phuket

Edifici in architettura Chino-Portoghese

Phuket è fra le città thailandesi più antiche e con una lunga storia. Era il porto più importante della penisola malese-occidentale, luogo ove cinesi, portoghesi ed olandesi provenienti da oltreoceano venivano per affari. Ecco perché Phuket diventò una grande comunità in crescita e luogo di incontro per le due culture principali di due paesi diversi. I vecchi edifici situati nella città di Phuket sono stati costruiti quando l'attività mineraria era la principale attività lavorativa. Lo stile architettonico è europeo mescolato con il cinese e viene chiamato stile "sino-portoghese". È possibile visitare questi edifici a Thalang road, Deebook road, PhangNga road, Yaowarat road e Krabi road. Questi edifici non sono solo il simbolo della città di Phuket, ma sono anche parte della vita quotidiana delle persone locali. Funzionano come municipio, tribunale provinciale, Siam City Bank, uffici e altre residenze; sono ben curati e situati in una zona pedonale.

Hat Rawai

Rawai era un tempo un prospero villaggio di pescatori. Ora è un luogo popolare per i visitatori che tendono a soggiornare più a lungo. Buona la scelta di resort, appartamenti e ristoranti. Un servizio di noleggio di barche a coda lunga è disponibile per raggiungere le isole vicine.

Wat Chalong

C'è un luogo sacro non lontano da Ao Chalong (Golfo di Chalong). Situato ad Amphoe Mueng è considerato il tempio più importante di Phuket, molto rinomato anche per la composizione di farmaci da erbe.